SPORT E DIMAGRIMENTO:3 COSE DA FARE ASSOLUTAMENTE

Aggiornato il: 6 nov 2020

Una buona parte di coloro che richiedono la mia consulenza ha un obiettivo : Dimagrire!!!

Oggi tante persone sono in sovrappeso perchè mangiano tanto e male,bevono alcool e si muovono poco . Queste 3 cose messe insieme creano quindi il danno.

A un certo punto ci si rende conto che la situazione sta sfuggendo di mano e da cosa lo si capisce?

Semplice!!!

I vestiti calzano peggio dell'anno prima,ci si sente perennemente stanchi,non si ha la giusta lucidità mentale,si dorme male,si soffre di mal di schiena,le prestazioni sessuali non sono più quelle di una volta...

Insomma il quadro non è dei migliori per cui è necessario darsi una mossa.

Oggi vedremo 3 cose che una persona " normale" quindi non parleremo di atleti o gente allenata , deve fare o,quantomeno,si consiglia di fare,da un punto di vista sportivo.

Molti anzi troppi articoli parlano di diete miracolose,di cosa mangiare,di quali integratori utilizzare ma non si parla in modo altrettanto specifico di cosa si debba fare dal punto di vista del movimento specie per i neofiti.Tira più parlare di qualche strana e miracolosa strategia alimentare che di allenamento perchè,a dire la verità,la gente è pigra per cui risulta più semplice dargli qualche informazione su diete e miracoli annessi.



Prima cosa da fare : Iniziare a muoversi di più

Lo sò, è banale ma noto con dispiacere che la prima cosa a cui si pensa quando si vuole dimagrire è la dieta e non il movimento.Ciò non è sbagliato ma per avere risultati rapidi e duraturi nel tempo e,sopratutto,per abituarsi ad avere uno stile di vita sano, bisogna far viaggiare queste due cose su due binari paralleli.

Quando parlo di movimento non parlo solo di ciò che si potrebbe fare all'interno di una palestra ma includo ogni tipo di attività(camminare,salire le scale,andare a fare la spesa,uscire con l'amico a quattro zampe etc ) .

Questo è ciò che farà la differenza a lungo termine, non solo cosa e come mangerete o quanti kg sollevate in palestra.

Tale regola vale,in particolare,per tutti coloro che,per un motivo o un altro,passano buona parte della giornata immobili o quasi.C'è chi lavora davanti a un PC 10 ore al giorno,chi è costretto ad accudire un parente malato e non può permettersi di allontanarsi,lo studente che non ne vuole sapere di alzare il sedere e passa le sue giornate tra studio e cellulare stravaccato su un divano.

In questi casi è obbligatorio alzarsi e fare qualche attività.

In pratica dobbiamo andare ad aumentare un valore di cui spesso parlo ovvero il N.E.A.T. che indica il consumo di energia derivante da attività extra-sportive.

Per esperienza,coloro che hanno deciso di fare qualche passo in più durante la giornata sono anche coloro che hanno raggiunto il loro obiettivo prima e in modo efficiente.



Seconda cosa da fare:Allenarsi di primo mattino

Lo sò cosa state pensando " Andrea ma io voglio dormire,chi ce la fà???"

Allenarsi di primo mattino ha due vantaggi:

1 Consente di togliersi "un pensiero" subito:mi rendo conto che per molti allenarsi è uno stress per cui se nel corso della giornata ci si è stancati parecchio sul lavoro o qualche cosa è andata storta,si tenderà a non volersi allenare ripetendendosi in testa la famosa frase"Vabbè dai,vado domani" ma domani è un altro giorno e potrebbe andare peggio...

Al contrario allenarsi al mattino e dedicare 30\45 minuti a se stessi consente di iniziare meglio la giornata e di affrontare meglio ciò che ci aspetta.

2 Consente di riposare meglio la notte:Dobbiamo stancare il nostro corpo ovviamente in modo positivo.Ho notato che coloro che si allenano al mattino tendono a dormire meglio e dormire bene,specie se si è a dieta,è fondamentale.

Basta praticare dell'esercizio fisico o una semplice passeggiata a ritmo spedito da 45 minuti 3\4 volte a settimana e il gioco è fatto.

Il cervello e il corpo ve ne saranno grati.



Terza cosa da fare:Seguire la regola del 50\50

Ne avete mai sentito parlare?

Io neanche, mi è venuta in mente mentre scrivo questo articolo...

A parte gli scherzi,50\50% sta a indicare ciò:per un 50% del vostro tempo dedicato allo sport,voglio che pratichiate della sana pesistica.L'uso dei sovraccarichi consente,ma credo che lo sappiate già,di migliorare la composizione corporea,migliorare la sensibilità ai carboidrati,prevenire e combattere il mal di schiena sempre che la si pratichi correttamente altrimenti è peggio.

Per il restante 50% del tempo dedicato all'attività sportiva, siete liberi di fare ciò che volete.

Amate fare Trekking ?Perfetto,praticatelo!!!

Vi piace nuotare?Via di Stile libero

Volete praticare Pilates o desiderate una bella corsetta ?Andate !!!

Quindi se vi siete ritagliati 4 ore nel corso della settimana da dedicare allo sport,per 2 ore farete un pò di pesi e le restanti due ore saranno free.

Vi faccio un esempio mostrandovi come mi comporto personalmente.

Io adoro il Trekking e il Pilates per cui una mia settimana tipo potrebbe essere questa considerando che ho 4 ore libere da dedicare al mio corpo e alla mia salute.

Lunedi:Pesistica 45minuti

Martedi :Riposo

Mercoledi:Pesisitica 45minuti

Giovedi:Riposo

Venerdi:Pilates 45minuti

Sabato:Riposo

Domenica:Trekking o comunque una bella camminata

Siete liberi di fare ciò che più vi piace e di gestirvi il tempo a disposizione come meglio vi pare.Basta muoversi!!!

Fate queste 3 semplici cose,mangiate bene,pensate sempre positivo e i risultati dovranno necessariamente arrivare.


Se desideri rimetterti in forma,perdere qualche chilo e sentirti finalmente meglio,contattaci e troveremo la soluzione più adatta a te

175 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti