SMART WORKING,STARE SEDUTI E MAL DI SCHIENA

Aggiornato il: 1 dic 2020

Sedersi dovrebbe essere un modo per rilassarsi dopo una lunga giornata in piedi. Ma per molti, stare seduti per un certo periodo di tempo è doloroso;infatti aggrava il dolore alla schiena invece di alleviarlo. Se capita anche a te, il problema potrebbe essere dovuto a una delle cause che ora vedremo.

Una di queste è un problema che coinvolge uno dei dischi che fungono da cuscinetti tra le vertebre della schiena. In particolare, un disco può diventare erniato, il che significa che sviluppa un rigonfiamento che può pizzicare un nervo spinale vicino, causando dolore.Ci sono stati alcuni studi che hanno misurato la pressione sui dischi a seconda che si stia sdraiati,seduti o in piedi.

Non sorprende che la pressione sia minima quando sei sdraiato.Inoltre c'è più pressione sui dischi quando sei seduto rispetto a quando sei in piedi.



Da osservare che,quando il dolore si sposta nelle gambe e non permane solo a livello della schiena, questo può evidenziare la presenza della famosa sciatica. La sciatica a volte si verifica quando un'ernia del disco pizzica uno dei nervi sciatici. Questi sono i nervi più lunghi del tuo corpo, che vanno dalla parte bassa della schiena fino a ciascuna gamba.

Le persone con sciatica riportano in genere un dolore bruciante che coinvolge la parte bassa della schiena, la gamba e talvolta il piede.

Sebbene la ragione specifica del mal di schiena spesso non possa essere identificata, gli spasmi muscolari sono probabilmente la causa più comune.

Sebbene non ci siano prove da studi medici che stare seduti porti a maggiori spasmi, le persone spesso riferiscono muscoli della schiena più contratti e più dolenti dopo essere stati seduti per lunghi periodi.

Un lungo viaggio in macchina è un tipico esempio. A volte le persone attribuiscono il dolore agli urti e ai rimbalzi che si verificano sulla strada, ma spesso è solo la pressione derivante dallo stare seduti che innesca il problema.

C'è una condizione comune nelle donne anziane che viene alleviata sedendosi. Questo è un tipo di artrite della parte bassa della schiena chiamata stenosi spinale.

Nei casi in cui l'artrite è abbastanza grave da pizzicare i nervi che vanno ai glutei e alle gambe, le persone spesso riferiscono che il dolore è più sopportabile quando si è seduti piuttosto che quando sono in piedi.Questo perché quando ci si siede, ci si piega leggermente in avanti nella parte bassa della schiena e questo può distendere le ossa artritiche abbastanza da alleviare temporaneamente il dolore.

Il sollievo dal dolore può verificarsi anche quando ci si piega in avanti mentre si utilizza un carrello della spesa o un deambulatore.



Come alleviare il dolore

Se provi dolore alla schiena quando sei seduto, la prima cosa che ti verrebbe da fare potrebbe essere quella di sdraiarti e poi provare a tornare lentamente a sederti.

Ma questo è l'approccio sbagliato.

Dovresti sdraiarti per alleviare il dolore, ma l'obiettivo non dovrebbe essere quello di tornare a sederti, ma piuttosto di riacquistare la capacità di stare in piedi e muoverti.L'obiettivo non è salire sulla sedia. L'obiettivo è iniziare a muoversi.

Camminare è meglio che stare seduti.
Il movimento è spesso la migliore medicina quando si tratta di alleviare il dolore alla schiena.

Trattare il mal di schiena Se non riesci a gestire il mal di schiena da solo e scegli di vedere un medico, è probabile che ti dirà di utilizzare dei trattamenti che potresti fare anche a casa. Al giorno d'oggi si pone una maggiore enfasi sui trattamenti che non si concentrano sui farmaci ma sul movimento.C'è anche una maggiore consapevolezza,da parte dei medici, che anche i farmaci come il paracetamolo hanno dei rischi, in particolare negli anziani.

Per i pazienti con sintomi gravi, la prima linea di terapia potrebbe essere il trattamento manuale, come il massaggio, la chiropratica o la terapia fisica.

Prevenire i problemi di schiena Il movimento è il modo migliore per scongiurare il mal di schiena. Un'attività fisica regolare può rafforzare la schiena per ridurre futuri episodi di dolore. Gli esercizi dovrebbero concentrarsi sull'aumento della forza e sul miglioramento del movimento, oltre a garantire l'equilibrio di forza su entrambi i lati del corpo poiché alcuni dolori alla schiena possono iniziare quando un lato del corpo è più forte dell'altro.

Inoltre, quando possibile, evitare di stare seduti a lungo. Se ti siedi tutto il giorno alla scrivania dell'ufficio, alzati periodicamente, almeno ogni 30 minuti, e cammina. Cammina per prendere un bicchiere d'acqua o per ritirare la posta o quando sei al cellulare.

Se vuoi sapere come trattare il tuo mal di schiena o come prevenirlo,segui il mio videocorso " Combattere il mal di schiena in 30 giorni-La guida completa per avere una schiena nuova"

Clicca qui e potrai seguire le prime due lezioni.



20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti