SCIATICA:COS'E' E COME TRATTARLA

Aggiornato il: 1 dic 2020

Il termine Sciatica descrive un dolore persistente avvertito lungo il nervo sciatico.

Questo nervo scorre verso il basso dalla parte bassa della schiena attraverso il gluteo fino alla parte inferiore della gamba ed è il nervo più lungo del corpo.

Il dolore si verifica quando questo nervo viene compresso o lesionato. Più comunemente deriva da una infiammazione, un ingrossamento osseo dovuto all'artrite o un disco spostato (erniato) nella colonna vertebrale inferiore.


Sintomi

La sciatica provoca dolore che inizia dalla parte bassa della schiena e si diffonde attraverso il gluteo, la gamba, il polpaccio e, occasionalmente, il piede. A volte, inizia gradualmente, peggiora durante la notte ed è aggravata dal movimento. La sciatica può anche causare formicolio, intorpidimento o debolezza muscolare nella gamba colpita.

Di solito va via da sola dopo un periodo di riposo.La maggior parte delle persone con sciatica si sente meglio entro 6 settimane. Il dolore che dura più di 6-12 settimane dovrebbe richiedere una visita di controllo dal medico. Se i sintomi sono gravi o prolungati, potresti essere indirizzato a un medico specializzato nel trattamento del mal di schiena.


Prevenzione Una volta che il dolore è passato o si è ridotto notevolmente , ci sono esercizi, allungamenti muscolari e altre tecniche che possono impedirne il ritorno. Il tuo medico potrebbe indirizzarti a un fisioterapista per sviluppare un programma personalizzato.

Ecco alcuni consigli che puoi sfruttare nel frattempo: - Cerca di avere una corretta postura:Poniti dinanzi a uno specchio e stai dritto con le orecchie allineate con le spalle. Cerca di allineare le spalle con i fianchi e i glutei contratti.Le ginocchia dovrebbero essere leggermente piegate.

- Allena gli addominali:Esegui i classici crunch eventualmente utilizzando una Fitball in modo da alleggerire il carico sulla bassa schiena .Questo esercizio è molto utile perchè rafforza i muscoli addominali che aiutano a sostenere la nostra schiena.

Sdraiati con la schiena su una fitball con i glutei più bassi rispetto al resto del dorso , le mani dietro la testa e le ginocchia piegate con un angolo di circa 90gr tra la coscia e la gamba. Premi la parte bassa della schiena contro la fitball. Solleva le spalle di circa 10 cm e poi abbassale. Non sollevarti troppo in alto perchè non serve. Ripeti da 10 a 20 volte, una volta al giorno.


- Cammina: Camminare può aiutare molto visto che il movimento di bassa intensità consente un alleggerimento a carico della colonna rispetto allo stare ore seduti.

- Solleva gli oggetti usando la tecnica corretta:Solleva gli oggetti da terra sempre da una posizione di accosciata, forzando le gambe a fare il grosso del lavoro pesante. Non piegarti mai e non sollevare con le gambe dritte.




- Evita di stare seduto o in piedi per lunghi periodi: Se sei costretto a rimanere seduto per ore al lavoro, fai delle pause regolari per alzarti e camminare. Se devi stare in piedi, poggia un piede su un piccolo blocco o poggiapiedi.


-Adotta una postura corretta per dormire:Allenta la pressione sulla schiena dormendo su un fianco o sulla schienae metti un cuscino sotto le ginocchia.


- Fai stretching:Siediti su una sedia e piegati verso il pavimento. Fermati quando senti solo un leggero allungamento della zona lombare;mantieni la posizione per 30 secondi, quindi rilascia. Ripeti da 6 a 8 volte.


- Evita di indossare i tacchi alti:Le scarpe con i tacchi alti più di 5cm spostano il peso in avanti, facendo sì che il corpo sia fuori il suo naturale allineamento e la lordosi lombare si accentui creando stress alla bassa schiena.



Trattamento

La sciatica di solito può essere trattata con successo grazie a brevi periodi di riposo e limitando alcune attività.


Evita il riposo a letto prolungato che può effettivamente peggiorare la situazione. Esegui esercizi dolci per migliorare la mobilità e rafforzare la schiena il prima possibile e se non stai facendo progressi, informa il tuo medico.

La terapia fisica può essere utile. Per alleviare l'infiammazione, il medico potrebbe consigliarti di alternare l'uso di impacchi caldi e freddi.

Nei casi più gravi, un'iniezione di un farmaco corticosteroide può dare sollievo.

Tuttavia, studi recenti suggeriscono che le iniezioni di corticosteroidi per il mal di schiena e la sciatica non alleviano il dolore a breve o lungo termine paragonate alle iniezioni che non contengono steroidi. Queste iniezioni vengono tipicamente eseguite in centri specializzati nella gestione del dolore.

Altre opzioni non farmacologiche, tra cui la manipolazione chiropratica, l'agopuntura, il massaggio e lo yoga possono essere utili, anche se non è chiaro quanto siano paragonabili a trattamenti più convenzionali.

La chirurgia può essere necessaria se il dolore non può essere alleviato con altre terapie o se la debolezza delle gambe persiste, soprattutto se sta peggiorando. La chirurgia è più efficace quando c'è una chiara ernia del disco che sta comprimendo la radice del nervo sciatico coinvolto.


Prognosi

La stragrande maggioranza dei casi di sciatica può essere controllata con semplici cure domiciliari. Per la maggior parte delle persone, le misure preventive di base sono sufficienti per impedire la ricomparsa del dolore, sebbene possa essere una condizione cronica o ricorrente. Ovviamente alcune persone richiedono un intervento chirurgico a causa del dolore persistente.




28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti