PROBLEMI DI CIRCOLAZIONE: QUANDO VANNO OLTRE L'ESTETICA

La prima cosa che la maggior parte delle persone nota delle vene varicose non è come si sentono, ma come appaiono e ,a dire la verità , possono essere sgradevoli.

Quelle vene viola sporgenti non sono esattamente qualcosa di cui si è orgogliosi.

Tuttavia, la nostra attenzione non dovrebbe essere posta solo dove appaiono queste vene .

Piuttosto, la nostra preoccupazione dovrebbe anche riguardare ciò che accade sotto la superficie - quale sia il significato più profondo di queste vene.

Queste vene esistono come un segnale che qualcosa non và come dovrebbe andare e quindi bisognerebbe darci una guardata più attenta.




Come si formano le vene varicose? Esistono un paio di modi diversi in cui si formano le vene varicose.

Uno di questi modi è se, per qualche motivo, perdono le cosidette Valvole venose.

Il compito delle valvole è quello di impedire al sangue di accumularsi mentre il tuo corpo lo sta spingendo verso il tuo cuore e, se le valvole sono danneggiate in qualche modo, sono incapaci di fare il loro lavoro.

Questa incapacità di svolgere il loro ruolo principale porta alla raccolta di sangue, che può far sì che appaiano sulla superficie delle gambe le vene varicose.

Un altro motivo per cui possono comparire le vene varicose è dovuto al fatto che le pareti delle vene sono indebolite.

Ciò significa che non possono far fronte alla pressione del sangue che scorre attraverso di loro, il che fa sì che le vene si gonfino e si allarghino spesso, e talvolta persino torcendosi.

Ecco alcune delle cose da tenere d'occhio:


1. Gonfiore

Le vene varicose possono causare un accumulo di pressione nelle vene, che, di conseguenza, porta a perdite nel tessuto circostante la vena danneggiata. E questo si presenta sotto forma di gonfiore.

Non solo questo gonfiore può essere fastidioso ma la pelle si presenta sempre più tesa e può anche essere incredibilmente dolorosa. E le cose possono andare anche peggio. Se il gonfiore va oltre un certo limite, si può iniziare ad avere perdite di liquido dalle gambe. Questa è una grande campanello d'allarme che non si può ignorare.

2. Iperpigmentazione

I globuli rossi nei tessuti della gamba causano infiammazione cronica e la pelle diventa scura e scolorita.

3. Lipodermosclerosi

Quando la pelle e il grasso sotto la pelle sono infiammati per un lungo periodo di tempo, il tessuto diventa legnoso e duro.

4. Infezione

Il gonfiore può portare il corpo ad essere più incline alle infezioni.

Le infezioni che in genere esistono solo sulla superficie della pelle possono entrare nel corpo quando si ha a che fare con il gonfiore delle vene varicose e quindi può provocare infezioni della pelle.

5. Cattiva circolazione

Le vene varicose influenzano notevolmente la circolazione. Questo perché le tue vene non sono in grado di svolgere correttamente il loro lavoro ovvero quello di favorire una corretta circolazione del sangue attraverso il tuo corpo.

Una cattiva circolazione può portare ad esaurimento fisico, gonfiore, dolore e altro.

6. Dolore alle gambe

Non c'è dubbio che a un certo punto se le vene varicose non vengono trattate, soffrirai di dolore. Quel dolore può presentarsi in varie forme: dal prurito al calore, al bruciore, alla pesantezza e altro ancora

Se presenti problematiche circolatorie e vorresti allenarti per non peggiorare ulteriormente tale condizione o vuoi prevenire la comparsa di esse , contattaci pure e cercheremo di trovare una soluzione al tuo problema.





39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti