PROBLEMI DI CERVICALE ? VEDIAMO COSA FARE

Aggiornato il: 10 nov 2020

Oggi parliamo di un altro classico problema che attanaglia o ha colpito un pò tutti ovvero la famosa Cervicale o per meglio dire Cervicalgia .

Spesso capita che ci si alzi al mattino con il classico fastidio al collo o dopo una giornata di lavoro seduti con una sensazione di pesantezza della zona e un bel mal di testa.

L'errore è pensare che ci sia stato un singolo evento a scatenare ciò; la classica frase " Secondo me sarà stato un colpo di freddo "

No , purtroppo , certi fastidi sono la somma di determinati errori che commettiamo da un punto di vista posturale , stile di vita o semplici abitudini .

Tuttavia, la notizia positiva è che di solito ci vogliono molti anni per sviluppare una cervicalgia debilitante ma , come dico sempre , meglio prevenire che curare.

Il compito principale del collo è di sostenere la testa e la testa pesa molto, circa 4\5 kg .

Puoi gestire bene il suo peso quando la testa è leggermente inclinata all'indietro, una posizione che distribuisce meglio il suo peso sulla colonna vertebrale.

Tuttavia, la donna media inclina leggermente la testa in avanti, il che ha l'effetto di aumentare il peso sul collo. Un recente studio ha calcolato che flettere la testa di 15 gradi in avanti - una posizione comune usata per usare un cellulare, per esempio - ha l'effetto di raddoppiare il suo peso .

Maggiore è il peso che metti sul collo, maggiore è la probabilità di avere dolore al collo.

Vediamo allora qualche semplice strategia per cercare di alleviare o , meglio ancora , prevenire un eventuale Cervicalgia.



1 Evita di spingere la testa in avanti mentre cammini o sei addirittura seduto a guardare la televisione o conversare. 2 Aumenta l'altezza del monitor o del tablet quando lavori

Alzare il libro, il tablet o il cellulare all'altezza degli occhi può alleviare la pressione sulla colonna vertebrale. Cerca di utilizzare un supporto per la lettura o una scrivania portatile regolabile. Se si utilizza un computer desktop, regola sedia, tastiera e monitor in modo appropriato.



3 Fai delle pause quando lavori

Quando sei impegnato in un progetto che richiede la tua piena concentrazione, è facile ritrovarsi con una postura scorretta.

Imposta un timer per ricordarti di alzarti, camminare e riallineare la postura almeno una volta ogni ora.



4 Controlla se la tua sedia sia adatta a te

Se stai assumendo le posture e gli esercizi giusti per ridurre il dolore al collo e stai ancora soffrendo, la tua sedia potrebbe essere il colpevole. Potrebbe essere solo una questione di trovare una sedia che sia della giusta altezza per la tua superficie di lavoro.

Clicca qui per saperne di più su Postura e posizioni scorrette quando si è seduti



5 Rafforza il tuo Core

Mantenere la forza del Core, quindi parliamo dei muscoli dell'addome, della schiena e dei glutei, è importante per prevenire il dolore al collo.

Se i muscoli del core non sono forti, i muscoli del collo e delle spalle saranno sovraccaricati eccessivamente .

Clicca qui e scopri due ottimi esercizi per l'addome

Clicca qui e scopri come eseguire correttamente il ponte per i glutei


È anche importante prendere misure per prevenire l'osteoporosi. La perdita ossea nella colonna vertebrale può portare a fratture vertebrali da compressione, che promuovono una postura curva che contribuisce al dolore al collo.

Prova queste strategie:

Fai regolarmente esercizio fisico, come camminare, ballare o il tai chi.

Parlate con il vostro medico per vedere se avete bisogno di un test per la densità ossea e se nrecessario un integratore di vitamina D se necessario

Se hai problematiche alla cervicale ma vuoi allenarti per alleviare il problema , contattaci pure e cercheremo di creare un programma adatto alle tue esigenze


52 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti