PREPARAZIONE ATLETICA PER IL CAMMINO DI SANTIAGO-PARTE IV

Nei precedenti articoli (Clicca qui per leggere il primo articolo;clicca qui per leggere il secondo articolo)abbiamo posto la nostra attenzione sulla preparazione atletica outdoor ovvero i nostri obiettivi principali erano:

1 Riuscire a camminare per lunghi periodi di tempo

2 Riuscire a farlo con lo zaino (Clicca qui per leggere il terzo articolo)

Adesso passiamo ad analizzare un altro aspetto che considero estremamente importante per chi decida di incamminarsi lungo il Cammino di Santiago de Compostela,la preparazione muscolare in palestra.

Quello che vi dirò a breve non vale solo per chi dovrà intrapredere il cammino ma per tutti coloro che desiderano potenziare il loro corpo in modo da:

1 Avere una postura migliore

2 Non soffrire più di mal di schiena

3 Avere un aspetto più tonico

Ma perchè è così importante che determinati muscoli siano forti e resistenti?

Avere coscie,glutei e schiena forti vi aiuterà a reggere meglio il peso dei tanti km che andrete a fare.

Nel primo articolo vi avevo detto che uno degli ostacoli che ogni pellegrino dovrà superare è quello rappresentato dalla zaino.Una cosa è camminare con 6\10kg sulle spalle e una cosa è farlo senza;sono due cose completamente diverse.Durante il cammino si ha possibilità di farsi portare lo zaino a destinazione ma ci sono anche casi in cui questo non è possibile perchè,per esempio,quel giorno tale servizio non è reperibile;non si cammina allora?

Certo che camminiamo con il nostro zaino perchè non possiamo fermarci visto che abbiamo programmato quella tappa.

Essere forti(non dovete essere dei culturisti eh...)vi consentirà di mantenere una postura migliore durante il viaggio,affaticare meno la schiena e le ginocchia,non dovervi fermare troppo a causa della fatica(anche se una bella sosta per mangiare un buon panino e sorseggiare una fresca birra è d'obbligo anche per far riposare i piedi)



Come allenarsi

L'errore che molti commettono è quello di pensare di dover eseguire lunghe ed estenuanti sedute in palestra ma non è così.Bastano 15\20 minuti 2\3 volte alla settimana e il gioco è fatto.

Inoltre non ci sarà necessità di andare in sala pesi ma gli esercizi che vi mostrerò potranno essere eseguiti tranquillamente a casa.Basta avere un tappetino e due manubri.

Come detto negli articoli precedenti,i muscoli su cui ci focalizzeremo saranno i Quadricipiti,i Glutei,la schiena;se poi abbiamo tempo e voglia possiamo inserire qualcosa anche per le braccia ma questo è a vostra discrezione.

Vediamo insieme gli esercizi!!

Quadricipiti

Per questa zona vi dò due opzioni:Box squat a corpo libero e Affondi posteriori

Box squat


Affondi posteriori


Glutei

Anche in questo caso vi lascio due opzioni:Ponte per i glutei e Hip Thrust


Ponte Glutei


Hip Thrust


Schiena