MASTOPLASTICA ADDITIVA E PALESTRA:COME COMPORTARSI

Sono un convinto sostenitore della chirurgia estetica quando essa è in grado di migliorare l'autostima e ridare il sorriso correggendo un difetto più o meno evidente.Nel corso della mia carriera da Personal Trainer,mi sono ritrovato spesso a lavorare con donne che erano ricorse a un intervento di Mastoplastica additiva.

Per chi non lo sapesse,questo intervento mira ad aumentare le dimensioni del seno che potrebbe essere geneticamente troppo piccolo o ha perso volume e tono a causa di una gravidanza ed allattamento o una importante perdita di peso.

Una delle domande che molte donne mi hanno posto in merito a questo intervento è " Ma dopo questo genere di operazione posso allenarmi come un tempo o è meglio evitare?"

La risposta è sicuramente Si ma bisogna rispettare alcune semplici indicazioni e sopratutto non farsi prendere dalla fretta di voler ricominciare dopo pochi giorni dall'intervento.



Ora voglio darvi 2 semplici consigli che vi aiuteranno ad evitare alcuni grossolani errori che ho visto commettere in passato da alcune donne

Primo consiglio:Non abbiate fretta di allenare la parte superiore del corpo

Sembra banale ma vi assicuro che non lo è affatto.E' necessario,in primis,aspettare le canoniche due settimane in cui abbiamo i punti di sutura;in questo modo eviteremo che la feriti si possa riaprire.Dopo 3\4 settimane dall'intervento,a seconda dei casi,si può riprendere una blanda attività fisica evitando di allenare il muscolo pettorale e non usando carichi pesanti.

Non attenersi a questa indicazione può portare a strappi muscolari,rotazione e spostamento dell'impianto,ematomi o sieromi.

L'errore è quello di ritenersi già guarite perchè il dolore sta scomparendo e si pensa di poter riprendere.Sbagliato!!Aspettate 3\4 settimane prima di ricominciare ad allenarvi.



Secondo consiglio:Dedicatevi al cardio e alle gambe

Dopo un paio di settimane dall'intervento,potrete allenare la parte inferiore ed eseguire della blanda attività cardiovascolare.Nel caso dell'allenamento delle gambe,eviterei lo Squat a causa della posizione delle braccia rispetto al dorso.Meglio privilegiare esercizi per i glutei o femorali da sdraiati a pancia in sù in modo da non schiacciare il seno ed esercizi per i Quadricipiti e Adduttori in cui la parte superiore rimane libera quindi Leg ext o Adductor machine.Evitate esercizi che richiedono di avere una buona dose di equilibrio per non rischiare di cadere.

Nel caso del cardio potreste utilizzare una Bike,meglio se orizzontale, o il classico tapisroulant ma senza accentuare il movimento delle braccia.


Ricordate questa regola:le prime settimane dopo un intervento sono le più importanti per cui non rischiate.Dopo un mese avrete modo di fare tutto ciò che volete sempre,però,con gradualità e buonsenso.
65 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti