GRASSO ADDOMINALE : 3 ERRORI DA NON COMMETTERE

Aggiornato il: 10 nov 2020

Oggi parleremo di quel fastidioso accumulo di grasso che si localizza a livello addominale insomma la classica pancetta.

In genere gli uomini sono quelli più colpiti ma possiamo trovare anche donne che tendono ad accumulare in questa zona .

Da un punto di vista salutistico è auspicabile mantenere il nostro giro vita entro limiti accettabili per il semplice fatto che un aumento del grasso di tale zona è associato a un maggior rischio di problematiche cardiovascolari , diabete , Ipertensione etc .



Ora voglio mostrarvi 3 errori da non commettere quando si vuole eliminare questo grasso .

1 Fare troppo cardio : Sebbene il cardio possa essere utile tuttavia ciò che dobbiamo evitare è di eccedere con questo genere di attività.

Troppa corsa o troppa bici o troppo nuoto non servono perchè il corpo si adatta , da un punto di vista calorico, rapidamente a tali sport quindi se inizialmente basta poco per bruciare un buon numero di calorie , con il tempo ne servirà sempre di più per bruciare una quantità uguale .

L'inconveniente è che più aumenterete la durata della vostra corsetta e più proteine muscolari andrete a catabolizzare quindi vi ritroverete con un pò di grasso in meno ma tanta massa magra persa e ciò non è auspicabile .

Soluzione: Se proprio volete inserire del cardio , meglio puntare su allenamenti di tipo intervallato in cui andrete a eseguire dei tratti a ritmo medio\alto alternati a tratti in cui recupererete . Per esempio 30secondi intensi seguiti da 60secondi al passo .

Molto interessante è l'ipotesi di eseguire questa modalità di lavoro sostituendo la classica corsa con degli esercizi a corpo libero come Swing con kettlebell , Battle rope , Ball slam , tutti esercizi che faranno lavorare tanti muscoli ma senza sollecitare in modo eccessivo la schiena , le ginocchia , le caviglie .

L'ideale è dedicarsi a 2\3 sedute in sala pesi per costruire \ mantenere massa muscolare e un paio di sedute di cardio di cui una ad intensità moderata ( la classica corsetta ) di circa 30 minuti e una seconda in cui inseriremo il famoso H.I.I.T di cui abbiamo parlato poco fà .

Lunedi : Pesistica ( Total body)

Martedi : Cardio moderato

Mercoledi: Riposo

Giovedi : Pesistica (Total body)

Venerdi : H.I.I.T

Sabato e Domenica: Riposo

2 Bere alcolici : L'alcool è l'amico fraterno del grasso addominale . Fateci caso , coloro che bevono molto , sono anche quelli che hanno anche una bella pancetta.

Inoltre quando vi concedete un drink di troppo , il nostro corpo è impegnato in primis a smaltire l'alcool e si inibisce l'uso del glicogeno e dei grassi .

Ciò significa che se nel week end alzate il gomito , sebbene durante la settimana seguiate la vostra bella dieta , non brucerete troppi grassi nei giorni successivi perchè il meccanismo della Lipolisi viene in parte bloccato . E' un pò il cane che si mozzica la coda

Soluzione : Se proprio necessario , concedeti un buon bicchiere di vino ma se potete evitare è meglio . Dico sempre ai miei clienti " Meglio mangiare qualcosina in più che bere quel bicchiere di alcool "


3 Seguire una dieta troppo restrittiva: E' vero , per dimagrire bisogna mangiare meno ma , alcune volte , si eccede . Taglio i carboidrati , tolgo i grassi e via dicendo ma purtroppo la storia ci insegna che non è la strategia ideale per perdere peso efficacemente.

Il nostro corpo sopporta certe restrizioni ma fino a un dato punto .

Bisogna dare il minimo quantitativo perchè il metabolismo lavori al meglio , perchè ci si possa allenare efficacemente e perchè si possa avere una vita normale.

Soluzione: Consultate un bravo nutrizionista che vi sappia consigliare ; andrete più spediti e , probabilmente , patirete meno la fame



78 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti