DONNA E MENOPAUSA: COME GESTIRE L'ATTIVITA' FISICA

Aggiornato il: 6 nov 2020

Uno dei momenti più delicati per una donna è indubbiamente quello rappresentato dal sopraggiungere della Menopausa.

Ma cos'è questa fase ?

In parole semplici con questo termine ci si riferisce alla fine del Ciclo mestruale e dell'attività riproduttiva.

Una donna è ritenuta in menopausa quando sono trascorsi 12 mesi dall’ultima mestruazione.

La maggior parte delle donne va in Menopausa all'età di circa 50 anni ma questo non è sempre vero per tutte . In genere il range è tra i 48 e i 52 anni.

La menopausa si verifica quando le ovaie, non possedendo più ovociti, giungono al loro esaurimento funzionale. Termina quindi la produzione degli estrogeni, ovvero gli ormoni sessuali femminili.

La menopausa è preceduta da un periodo (detto “premenopausa” o “età transizionale”) nel quale si assiste a una produzione alterata degli stessi estrogeni e che generalmente è caratterizzato da irregolarità mestruali conseguenti al declino progressivo dell’attività ovarica.

Questa fase è caratterizzata da una serie di sintomi ben specifici e identificabili


1 Vampate di calore

Le vampate di calore e la sudorazione notturna sono tra i sintomi più caratteristici della menopausa. Una sensazione improvvisa di calore si diffonde dal petto e raggiunge il collo e il volto e nel corso della notte può causare sudorazione.


2 Palpitazioni e mal di testa

Le vampate di calore possono accompagnarsi a palpitazioni cardiache. Se questo sintomo è rilevante, è consigliabile consultare il medico al fine di verificare le condizioni di salute del cuore ed escludere eventuali problemi cardiaci.

Anche l’emicrania e le altre forme di mal di testa possono peggiorare con le fluttuazioni ormonali,


3 Pelle e capelli

La pelle può apparire secca, spenta e poco elastica; è consigliabile bere molto per assicurarsi una corretta idratazione e non lavarsi in maniera eccessiva.

I capelli spesso si assottigliano, diventano fragili e vanno incontro a maggior caduta.


4 Aumento del peso

Una delle conseguenze più frequenti della Menopausa è l’aumento di peso. La diminuzione degli estrogeni comporta infatti un cambiamento del metabolismo basale con minor dispendio calorico e conseguente aumento ponderale e ridistribuzione del grasso corporeo che ora tenderà a poszionarsi maggiormente a livello addominale



Detto ciò , risulta evidente che la Menopausa sia una condizione estremamente traumatica per una donna specie nelle fasi iniziali.

Ma come ci si deve comportare dal punto di vista dell'attività fisica ?

Per una donna continua a essere importante l'allenamento per una serie di motivi

1 Contrastiamo l'aumento di peso : Grazie ad attività di tipo sia aerobico ( cammino , nuoto , bici ) e anaerobico ( classici pesi ) , la donna riesce a mantenere attivo il suo metabolismo e a bruciare un buon numero di calorie . Proprio in questo caso vale il detto " Mangia meno e muoviti di più " ma sempre in modo intelligente.


2 Regolarizziamo specifici parametri : Grazie allo sport manteniamo sotto controllo la pressione arteriore e parametri quali Glicemia , Colesterolo , Trigliceridi.Inoltre l'attività fisica consente di migliorare la sensibilità all'Insulina e mantenere livelli glicemici stabili .


3 Combattiamo Osteoporosi e Sarcopenia : Con il tempo la donna è più suscettibile verso queste patologie. L'utilizzo di sovraccarichi in palestra consente di preservare la massa ossea oltre che quella muscolare che con il tempo vanno pian pian riducendosi.


4 Riduciamo i livelli di Stress , ansia e miglioriamo la qualità del sonno : questo vale un pò per tutti e non solo per le donne in Menopausa che , comunque , rispetto ad altre , possono soffrire di questi disturbi in maniera maggiore.


Quale attività svolgere ?

1 Attività aerobica a basso impatto : Camminare , nuotare , fare anche dell'acqua Gym , sono tutte attività utili e poco traumatiche . Da evitare attività stressanti sulle articolazioni come la corsa o eccessivamente stressanti da un punto di vista cardiovascolare come lo Spinning.


2 Pesistica : Come detto , l'uso dei sovraccarichi è molto importante per una donna in Menopausa . La regola base è quella di usare carichi gestibili , sentire il muscolo ma senza soffrire eccessivamente specie se non vi siete mai allenate in palestra o lo avete fatto poco e male.


3 Yoga o Pilates : due ottime attività utili sopratutto per rinforzare il Core e migliorare l'elasticità muscolare e prevenire eventuali problemi di schiena


Se hai bisogno di un programma che soddisfi le tue esigenze , specie se ti trovi in questa particolare fase della tua vita , contattaci pure e troveremo la migliore soluzione per te.

Ti allenerai in sicurezza e migliorerai la tua salute


Buon allenamento !!!

99 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti