COME EVITARE CHE IL DIMAGRIMENTO SI FERMI DURANTE LA DIETA

Quando si inizia una dieta,si nota che,dopo un periodo in cui i chili calano rapidamente,c'è una fase di stallo o per lo meno la velocità del dimagrimento non è più la stessa.

Il soggetto si deprime e che fà?Spesso riprende a mangiare e a perdere quelle buone abitudini che fino ad allora era riuscito ad avere.

Ma perchè si raggiunge una fase di stallo durante una dieta?
Senza perderci in ragionamenti troppo complessi,per capire questo meccanismo,basta pronunciare una parola, ADATTAMENTO.

Il corpo si è adattato a quella quota calorica protratta per mesi e innesca una serie di meccanismi volti a consentire di sopravvivere.

Esistono una serie di ormoni che entrano in gioco durante il dimagrimento e che giocano un ruolo importante.



Uno di questi è la Leptina,un ormone prodotto dagli adipociti;nel momento in cui riduciamo le calorie per metterci a dieta,la Leptina si riduce e di riflesso provoca una riduzione degli ormoni tiroidei che a loro volta provocheranno un rallentamento del metabolismo.

Funziona come un indicatore della benzina in una macchina perchè dice al tuo cervello quando hai abbastanza carburante a bordo.

Quando inizi a perdere peso, un basso livello di leptina segnala al cervello che stai andando in riserva e hai bisogno di fare il pieno.

Accanto alla Leptina abbiamo un altro ormone, la Grelina, prodotto nello stomaco e nell'intestino e funziona in modo opposto.

Quando non mangi da ore, l'aumento dei livelli di questo ormone indica al tuo cervello che è ora di mangiare di nuovo.I livelli di grelina aumentano anche quando perdi peso, spingendoti a mangiare di più e rallentando contemporaneamente il metabolismo, la velocità con cui il tuo corpo utilizza calorie.

Anche se vuoi liberarti disperatamente dell'eccesso di grasso, il tuo cervello ha altri piani, vale a dire, aggrapparsi a tutto il grasso che pensa di aver bisogno per sopravvivere.

Detto ciò,che possiamo fare per sbloccare queste fasi di stallo?

Da un punto di vista pratico possiamo adottare due strategie diametralmente opposte ma se combinate con intelligenza,daranno buoni risultati.

La prima consiste nel ridurre ulteriormente le calorie consumate.

Quindi se state assumendo 2000 calorie per dimagrire e avete raggiunto una fase di stallo,potreste iniziare ad assumerne 1800 e,probabilmente,il dimagrimento riprenderà.

Questo modo di operare favorirà:

1 La produzione di Adrenalina che facilità il consumo dei grassi di deposito

2 Uno sblocco del dimagrimento grazie a una maggiore ossidazione lipidica indotta da una minore quantità di Carboidrati

3 La sensibilità all'Insulina e minore resitenza a essa

Ovviamente la riduzione sarà a carico dei Carboidrati ma senza eccedere in questo senso.Spesso basta veramente tagliarne pochi per riprendere a dimagrire.



La seconda strategia è completamente opposta alla precedente.

In questo caso non ridurremo ma andremo ad aumentare la quota dei carboidrati.

La domanda sorge spontanea:"Ma come,prima mi dici di ridurli e ora mi dici di aumentarli?"

I carboidrati sono un Macronutriente indispensabile per favorire un innalzamento degli ormoni tiroidei e di conseguenza del metabolismo per cui devono essere sfruttati.

In pratica si dovrà aumentare la quota calorica a favore dei Carboidrati fino a raggiungere il numero di calorie necessarie per mantenere il peso corporeo.

Una volta raggiunta tale quota calorica,si potrà nuovamente ridurla e,come per magia,si riprenderà a perdere peso.Insomma abbiamo sbloccato il metabolismo.

Diciamo che ora,dopo una riduzione calorica,state assumendo 1600 calorie.

Adesso,in modo graduale,nel corso delle settimane(diciamo 4\5),innalzeremo le calorie fino a 2200,quelle che ci consentono di mantenere stabile il peso.

Ora inizieremo nuovamente a ridurre l'introito calorico arrivando a 2000 e andremo avanti così.

Ultimo consiglio ma non meno importante:ALLENATEVI IN SALA PESI!!
Allenarsi in palestra con i sovraccarichi consentirà,oltre che a costruire un corpo gradevole,di mantenere sempre alti i giri del vostro motore.
Dieta + Palestra=Risultato

Se vuoi cambiare il tuo corpo,ritornare in forma o riprendere a fare del sano movimento dopo anni di stop,contattaci.

Abbiamo creato il nuovo servizio di consulenza Cambia il tuo corpo grazie al quale potrai ritornare a vivere una vita in salute e con un corpo totalmente diverso.








87 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti